liceo classico

Il Programma di Greco al Liceo Classico


In questa pagina troverai tutte le indicazioni previste nei regolamenti del Ministero dell'Istruzione per l'insegnamento del Greco Antico al Liceo Classico, con una spiegazione delle linee guida e degli obiettivi formativi nell'arco dei cinque anni di studio.

Se stai cercando altri insegnamenti del Liceo Classico, vedi i programmi di tutte le altre materie.


Obiettivi del Programma Ministeriale di Greco Antico del Liceo Classico


L'obiettivo dell'insegnamento del Greco Antico al Liceo è quello di fornire allo studente una conoscenza della lingua e della cultura dell'antica Grecia, nonché i mezzi per interpretarne l'influenza sulla lingua e sul pensiero del giorno d'oggi, in modo critico e originale.

Al termine del Liceo Classico, lo studente dovrà essere in grado di tradurre testi d'autore dal greco antico all'italiano, riuscendo a contestualizzarli nel periodo storico di riferimento e comprendendone le implicazioni storiche, mitologiche, politiche e filosofiche.

Per poter fare ciò, lo studente dovrà aver letto e studiato i testi fondanti della cultura classica; cosa che farà in maniera completa ed approfondita specialmente a partire dal terzo anno di Liceo.


Il programma di Greco del primo biennio di Liceo Classico


Vista la necessità di apprendere le basi della lingua greca, il programma di greco del primo anno e del secondo anno di Liceo Classico è necessariamente focalizzato sullo studio della grammatica e della sintassi greche. In particolare, al termine del biennio, lo studente avrà acquisito le seguenti competenze:

Lo studio della grammatica è da vedersi come finalizzato alla traduzione di testi originali e dunque all'apprezzamento della letteratura greca studiata.

Difatti, già a partire dal secondo anno, una volta acquisite le conoscenze minime per tradurre un testo originale, lo studente di cimenterà con le prime traduzioni di testi originali di preminenti autori della classicità.


Il programma di Greco secondo biennio di Liceo Classico


A partire dal terzo anno di Liceo Classico, archiviate le necessarie conoscenze di grammatica e sintassi, il percorso di studi si focalizza sulla letteratura greca, pur proseguendo in un processo di miglioramento della capacità dello studente di comprendere strutture sintattiche sempre più complesse e anomale, che non mancano negli autori greci.

Il programma del terzo e del quarto anno di Liceo Classico prevederà infatti la traduzione di testi di autori come Erodoto, Plutarco, Luciano, Lisia, Tucidide e Polibio.

Per ciò che concerne la letteratura vera e propria, si studieranno la vita e le opere di numerosi autori (leggendone svariati componimenti) nonché le caratteristiche di svariati generi letterari:


Il programma di Greco del quinto anno di Liceo Classico


Il programma ministeriale di Greco Antico per il quinto anno di Liceo Classico prevede lo studio della storia della letteratura greca dal IV secolo a.C. sino all'età imperiale, affrontando i seguenti autori e filosofi:

Il programma prevede infine la lettura integrale di almeno una tragedia degli autori precedentemente studiati (Eschilo, Sofocle o Euripide).


Vedi gli altri Programmi del Classico:



Il Programma Ministeriale di Italiano al Liceo Classico



Il Programma di Latino del Liceo Classico



Menu Liceo Classico:

Home

Orari e Materie

Programmi

Maturità Classica

Sbocchi del Liceo

App per il Classico

Programmi Ministeriali:

Italiano

Latino

Greco